venerdì 23 novembre 2012

martedì 20 novembre 2012

La hobbit



Prendevo un attimo di fiato da storyboard e sceneggiatura quando ho realizzato questo piccolo disegno; dovete sapere che la sottoscritta è appassionata di tutti i libri di Tolkien, specie de "Il Signore degli anelli", al punto da esserne letteralmente ossessionata. I films di Peter Jackson hanno davvero saputo rendere giustizia all'autore più favoloso che, a parer mio, sia mai esistito. Tolkien era un grandissimo uomo di cultura, amante della mitologia nordica e con una fantasia a dir poco sconfinata, il tutto amalgamato insieme dalla sua fervente fede cristiano cattolica che ha arricchito la sua intera produzione di simbolismi. E' il padre del fantasy e per me che ho gli stessi valori l'esempio perfetto di chi ha saputo coniugare arte, fantasia e fede.

Da come si può capire dal disegno, io mi sono da sempre sentita una hobbit. Davvero in tutto (il paese in Valsusa da cui provengo è di sicuro la mia Contea) questi piccoli esseri mi rispecchiano e, sebbene ogni personaggio de "Il Signore degli anelli" sia ricco e sfumato (tutti sono davvero straordinari), Frodo è sicuramente colui che mi rispecchia interamente come tipo di sensibilità, carattere, paure, tormenti...Assolutamente sì, è il mio alter ego maschile.

Eccomi quindi in versione hobbit (non è che ci sia molto di diverso dalla realtà: giusto le orecchie lievemente appuntite e i piedoni pelosi XD )!!!

giovedì 15 novembre 2012

Storyboard, the beginning!!!






Ok, ancora la qualità lascia a desiderare ma questo è solo lo storyboard  =)
Dopo il post della scorsa volta in cui avete visto le prime 2 pagine, queste sono le tavole che seguiranno, in cui si sviluppa la prima situazione per il nostro tenero spaventapasseri...
Conosciamo anche Alcide, il burbero ma in realtà dolce anziano contadino che creò lo spaventapasseri, e vediamo la piccola Stella avere un ruolo sempre molto attivo nel prendere decisioni che possano in qualche modo giovare al timido spaventapasseri.

venerdì 9 novembre 2012

Novità



Dunque dunque, sono in fase di novità... Dopo aver vagliato tantissime idee, tantissimi progetti che ho in mente, dopo aver cercato di capire cosa voglio produrre e dopo tante crisi, blocchi e pianti, ho deciso definitivamente di riprendere in mano il personaggio dello spaventapasseri del mio breve fumetto "Cuore di Paglia" (per chi volesse vedere le tavole, nell'archivio del mese di novembre 2010 potete trovarle) e di svilupparlo, nel suo contesto campestre, in una serie di tavole che ne raccontino la vita semplice all'aria aperta. Vorrei produrre un fumetto...Progetto troppo ambizioso?
Ad ogni modo sto buttando giù un po' di sceneggiatura e storyboard per il momento...
La cosa buona è che, anche se sono sempre dubbiosa circa le mie idee, questa volta sento tutto più nelle mie corde e mi auguro di poter proseguire bene e di acquisire fiducia in quello che faccio.

Primi dei vari schizzi...Ecco quelle che dovrebbero essere le prime due pagine, composte entrambe da vignette singole a tutta pagina.






lunedì 5 novembre 2012

Jesus



Per me in questi giorni di celebrazione dei Santi e dei Defunti era assolutamente impossibile non rimanere totalmente focalizzata sul tema della morte, la morte come passaggio, come stato momentaneo, come qualcosa non da piangere ma da vedere come un'evoluzione della vita. Come non pensare a Gesù ed a come ha oltrepassato la barriera della morte? Uno schizzo veloce, a biro rossa, con il volto di Cristo è stato un veloce prodotto del mio riflettere.

Hollywood stars



Uno spazio ricreativo con questi velocissimi e simpatici schizzi sul mio quadernino dei disegni...
Avevo voglia di animaletti simpatici!!! =)  
Nulla di particolare, solo schizzi col pennarello rosso.