venerdì 25 marzo 2016

Tartaruga



Ancora un disegno come quelli passati: target infantile, matite colorate.

giovedì 24 marzo 2016

Castello



Matite colorate, tratto minimale, target infantile, come gli ultimi disegni fatti.

martedì 22 marzo 2016

Schizzo & influenze gnomiche



Schizzo veloce basato sulle tipiche "case a graticcio" che amo follemente.

Qui sotto, temperino e gomma dalle gnomiche influenze, che rallegrano il lavoro e tengono gran compagnia ad una disegnatrice ossessionata dal fantasy come me!



Spirito della natura



Spiritello della natura, molto semplice e basico, pensato sempre per un target infantile. Realizzato interamente con matite colorate.



sabato 19 marzo 2016

Pioggia di orsetti



Altra illustrazione a matite colorate, con leggere velature di tempera solo sullo sfondo.

giovedì 17 marzo 2016

Unicorno sognante



Ecco a voi un'illustrazione molto semplice, pensata per un target infantile.
E' realizzata interamente a matite colorate, con solo qualche velatura a tempera.

martedì 15 marzo 2016

Viking sketch & turtle sketch




Due schizzi molto diversi, anche se fatti lo stesso giorno.
Il primo è una sorta di re celtico, con una civetta ed un corvo, realizzato a matita, carboncino e pastello bianco. Mia nonna ha trovata una incredibile somiglianza nella prima parte del viso con il suo nonno Giovanni, e considerate le foto che ho visto dell'epoca...la somiglianza, non voluta, è effettivamente sconvolgente!!! XD
Il secondo schizzo è per un disegno pensato per l'infanzia, realizzato semplicemente a matita, con tartarughe-colline.

giovedì 10 marzo 2016

Sketches: biro & matita







Schizzi suuuuupervelocissimi per appuntarmi idee di illustrazioni per bambini.
Il primo è a biro mentre il secondo a matita.  :)

mercoledì 9 marzo 2016

martedì 8 marzo 2016

Sketch a biro


Velocissimo sketch di mia nonna che guarda la tv. Mi interessava più che altro catturare la postura rilassata sulla poltrona.

sabato 5 marzo 2016

Beowulf and the dragon: sketches

Buondì a tutti! :)
Ecco qui di seguito gli schizzi che ho realizzato durante il workshop del grande maestro John Howe; noi tutti avevamo una serie di temi tra cui scegliere (mitologici, fantasy, opere di Tolkien...) e personalmente ho deciso di scegliere il poema di Beowulf. La scelta più logica sarebbe stata Tolkien, ma avevo timore che il mio immaginario sarebbe stato troppo influenzato dalle opere di Howe e, di conseguenza, dai films.

Ecco a voi, perciò, gli sketches con tutta la loro storia.







Questo è stato il mio primo prototipo di Beowulf, apprezzatissimo da Mr.Howe (a momenti mi prendevo un infarto per la gioia!), che ne ha esaminato i dettagli minuziosamente. Il viso di Beowulf, la sua spada ed il suo scudo sono stati da me accostati anche ai seguenti studi:





Studi di Beowulf in movimento e studio dell'elmo. A tratteggio, anzichè sfumando come sul primo foglio. 
Mr. Howe mi ha piacevolmente sorpresa amando molto i miei lavori... Nonostante questo, per completare al meglio il lavoro, ho voluto proporgli anche una versione più selvaggia di Beowulf, meno cavalleresca e più barbara. Eccola per voi...






Il grande Maestro è rimasto molto colpito...e non ha saputo scegliere tra questa versione e la prima, così mi ha chiesto di fonderle insieme per avere il Beowulf definitivo. Ecco il prodotto, la mia creatura...




Come si può vedere, ho dato il chiaroscuro definitivo mantenendo il Beowulf con connotazioni sia "barbariche" sia "cavalleresche", facendo un mix che è stato grandemente apprezzato (con mia estrema felicità...non riuscivo a crederci...!).
Una volta fatto tutto questo, dovevo abbozzare gli schizzi per l'illustrazione definitiva, e ne sono usciti questi:








A tratteggio ho realizzato quella che sarà la scena di battaglia definitiva e a parte ho delineato molto velocemente un abbozzo di drago e un dettaglio sull'ala.

Devo dire assolutamente che il mio Beowulf ha avuto vita propria: lasciandomi totalmente guidare dal disegnare, cosa che Mr.Howe raccomanda caldamente, la mano è andata completamente da sola e da essa è scaturito prima il volto e poi il corpo del guerriero. Non ho dovuto pensare a niente... Stessa cosa per la scena definitiva, in cui la mia mano è andata per conto suo seguendo solo la fluidità del disegno. Sentivo lo "spirito" del personaggio parlarmi e fluire tranquillamente dalle mie dita al foglio...Una cosa meravigliosa. Sento il mio Beowulf completamente vivo.

Spero di finire presto l'illustrazione definitiva, in modo da dare finalmente colori e vividezza a tutta l'idea.



mercoledì 2 marzo 2016

Sketch: illustrazioni per bambini




Per quanto sia un genere che detesto, mi trovo obbligata ad esercitarmi sulle illustrazioni per bambini, cercando quindi di fare tutto molto semplice e senza dettagli (ecco perchè lo detesto). Questi schizzi sono semplicemente due idee di disegni che poi proporrò finiti.

martedì 1 marzo 2016

Sketchando: ritratto

Dice il cronometro: 5 minuti di posa + 20 minuti di elaborazione veloce.



Eccolo qui.
Uno sketch veloce che ritrae mio fratello.
Stranamente non ho dovuto pregarlo per convincerlo a posare!!!!
Fatto tutto a matita sul mio sketchbook dai fogli beige (stile fogli spolvero), con tocchi di colore a matite colorate.